,

Obesità nei cani – Come prevenirla

Purtroppo molte persone non si rendono conto che il proprio cane è obeso o in sovrappeso, magari la prendono sul ridere perché così paffutello il cane è più simpatico. Da proprietario di un Golden Retriver, mi rendo subito conto che la maggior parte dei Golden che incontro sono sovrappeso o addirittura obesi.
Questo può significare ad esempio che:

  • hai scelto una razza canina per la sua bellezza e non sai/puoi soddisfare i suo bisogni primari/genetici.
  • il tuo cane mangia male, troppo spesso o il cibo non è adeguato
  • il tuo cane potrebbe avere una malattia legata alla tiroide
  • sterilizzazione

cane-obeso-libro

Come gli esseri umani, anche gli animali domestici possono diventare obesi e sviluppare grasso corporeo in eccesso che può portare a gravi problemi di salute, come il diabete o una malattia degenerativa delle articolazioni. Se tieni al tuo migliore amico e vuoi garantirgli una qualità della vita alta aumentandone anche la durata, assicurati di seguire questi semplici accorgimenti per evitare che il tuo cane diventi obeso.

L’aumento di peso negli animali domestici è spesso il risultato di una sovralimentazione e una mancanza di esercizio fisico (proprio come noi).

Per mantenere il peso corretto ti devi assicurare di fornire al tuo cane il giusto equilibrio tra attività fisica e assunzione di cibo. Ad esempio, due/tre pasti al giorno sono l’ideale, invece di fornire cibo a tutte le ore o addirittura lasciare il cibo nella ciotola tutto il giorno. Ma soprattuto assicurati di fare almeno 2 passeggiate al giorno, anche se il cane vive in un cortile. Se il luogo te lo consente, liberalo e lascia che corra e annusi quello che desidera.

Mantenere un peso sano nei cani dipende anche dal tipo di cibo che mangiano su base giornaliera. I proprietari dovrebbero scegliere un alimento per animali domestici appropriato all’età, al peso e all’attività dell’animale. In generale, i cani più giovani hanno bisogno di consumare più calorie per chilo di peso corporeo rispetto ai cani anziani.
Gli animali con stili di vita attivi e femmine in gravidanza o allattamento richiedono più proteine, sali minerali e calorie nella loro dieta. Impara a leggere le tabelle nutrizionali presenti sulle confezioni di cibo e scegli alimenti qualità premium (no supermercato), molto spesso spendere qualche euro in più garantisce al tuo cane una vita sana .

Non esiste una dieta migliore ma solo quella corretta per le necessità del tuo cane e per il contesto in cui vive. Naturalmente se pensi che il tuo cane abbia un problema grave di obesità rivolgiti al tuo veterinario o ancora meglio ad un veterinario nutrizionista. Sarà in grado di fornire un tipo di dieta ottimale in base alla condizione, all’età dell’animale.

Come regola generale, abituati a pesare il tuo cane così potrai intervenire prima che diventi un problema più serio.

L’obesità può anche essere causata da alcuni problemi di salute gravi. L’aumento di peso può essere correlato a problemi di ormoni, come l’ipotiroidismo. I cani con ipotiroidismo aumentano di peso senza mangiare più cibo del solito.

Nei cani, l’obesità è spesso associata a problemi articolari, come l’artrite e la perdita di mobilità. Oltre a queste condizioni di salute, un animale obeso può anche avere difficoltà di respirazione.

Nella maggior parte dei casi può essere un’occasione anche per te di uscire, fare delle belle passeggiate in mezzo al verde mantenendo uno stile di vita equilibrato. Vedrai che la forma fisica, ma anche l’intesa con il tuo cane migliorerà di giorno in giorno.

—-

Fotografia di copertina: © Mike Thomas/Express Newspapers/Getty Images

 

Banner_cane-obeso-kippy

SCRIVI UN COMMENTO DA FACEBOOK